Autonomia

È tra i parametri più importanti da valutare. L’autonomia è legata a doppio filo alla capacità della batteria, ma anche al tipo di percorso che ci si trova a compiere. Analizzando alcuni dei modelli attualmente in commercio (marzo 2017) si può arrivare a percorrere fino a 160 km con 2 euro di ricarica.

Manutenzione

Si risparmia inoltre sui costi di manutenzione ordinaria e straordinaria: non si deve intervenire ad esempio su tutte le componenti tipiche di un motore termico e persino l’usura delle pastiglie dei freni è ridotta, grazie all’impiego dei sistemi di recupero dell’energia in fase di decelerazione. Anche l’assenza della frizione comporta una spesa in meno.

Batterie e ricarica

Sebbene in Italia la rete di colonnine per la ricarica delle batterie installate sulle auto elettriche sia ancora poco capillare, qualcosa inizia a muoversi nella giusta direzione. Chi sceglie di acquistare un veicolo di questo tipo deve necessariamente prevedere in che modo andrà a effettuare l’operazione.

Contattaci, siamo a tua disposizione:

Avrai a disposizione una squadra di professionisti preparati, pronti a risolvere tutti i problemi della tua auto

il nostro team ti seguirà

PRENDI UN APPUNTAMENTO